Anticiclone in rinforzo ad inizio settimana, sarà clima asciutto con temperature in aumento

Il weekend è stato caratterizzato da condizioni spiccatamente variabili (tipici della primavera) sulla nostra isola. Durante la giornata di venerdì un debole richiamo mite ha raggiunto la Sicilia anticipando un moderato peggioramento nella giornata di sabato, dove una perturbazione di origine nord-atlatica ha portato piogge sparse e qualche temporale tra messinese e catanese settentrionale con punte pluviometriche localmente vicine i 20 millimetri. Durante la giornata domenicale invece, una debole goccia fredda ha provocato condizioni di maltempo sparso tra aree occidentali e le zone interne, dove si sono registrati i primi forti temporali termoconvettivi dall’anno. Ma cosa ci attende per i prossimi giorni?

Anomalie delle temperature ad 850hPa. Previsti sino a +8°C in più mercoledì sulla Sicilia.

Per l’inizio della nuova settimana sul Centro-Sud italiano le condizioni meteo-climatiche saranno in definitivo miglioramento per via di un’accelerazione del flusso zonale che permetterà all’alta pressione di distendersi per bene lungo il bacino del Mediterraneo lasciando scorrere le perturbazioni a latitudini più settentrionali. Lunedì e martedì saranno due giornate in gran parte soleggiate con temperature in media o poco sopra (massime localmente oltre i +20°C) su gran parte della Sicilia. Sullo scacchiere europero però, già a partire da mercoledì andrà a registrarsi un nuovo cambio di registro: una saccatura nord-atlantica raggiungerà la Penisola Iberica ed il Nordafrica occidentale con piogge, temporali e neve in montagna. Conseguentemente sulla nostra isola cominceranno ad arrivare isoterme ad 850hPa (all’altezza di 1500 metri circa) sino alla +12/+13°C accompagnate da correnti di libeccio/ostro che provocheranno un aumento delle temperature specie lungo il settore tirrenico e ionico (in particolar modo sulle zone interessate dai ‘venti di caduta’). Tale dinamica, nella magior parte dei casi, anticipa un peggioramento del tempo più o meno marcato sulla nostra isola. Stavolta però, la nascita di una profonda area depressionaria tra Marocco e Algeria, in successivo lento spostamento verso oriente, continuerebbe a richiamare aria relativamente mite sulle nostre regioni meridionali con Geopotenziali in quota abbastanza alti da impedire sortite piovose per gran parte della settimana. Ci ritorneremo.

PREVISIONI PER I PROSSIMI GIORNI:

Lunedì 4 marzo: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso per l’intera giornata ovunque con qualche addensamento in più durante il pomeriggio su trapanese e isole minori ma senza il rischio di piogge. Temperature stazionarie o in lieve aumento con massime vicine ai +20°C tra siracusano e catanese; ancora freddo moderato durante la notte. Ventilazione assente o debole ovunque. Mari generalmente poco mossi tutti i bacini.

Spaghi Esemble di Palermo. Credit: http://www.meteo.altervista.org/modelli/spaghetti.htm

Martedì 5 marzo: condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso su buona parte dell’isola con qualche nube in più tra aree settentrionali e zone interne. Entro sera aumento della nuvolosità quasi ovunque ma senza piogge. Temperature in aumento con punte di +23/+24°C sulle vallate orientali e zone nord-occidentali. Venti deboli-moderati da ponente, dai quadranti sud-occidentali sul comparto nord-occidentale isolano. Mari generalmente poco mossi, mossi lo Ionio ed il Tirreno a largo.

Mercoledì 6 marzo: al mattino ancora qualche nube sparsa in un contesto di tempo soleggiato su tutta la regione. Dal pomeriggio sole ovunque con qualche innocua nube di passaggio. Prevista ventilazione in graduale aumento dal pomeriggio con raffiche sino a 79-80 km/h entro fine giornata sulla fascia tirrenica con conseguente aumento delle temperature che si porterranno localmente oltre i +25°C tra zone tirreniche e ioniche lungo le aree interessate da ‘venti di caduta’. Mari calmi o poco mossi, tendente a mosso il Canale di Sicilia occidentale dal tardo pomeriggio.

 

Articolo di: Davide Pitarresi

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia