Didattica

La pioggia: scopriamo come si forma e le sue varie catalogazioni

Alla luce degli eventi alluvionali accaduti in Sicilia nel giorni scorsi, per la nostra rubrica di “didattica” vi parleremo della principale manifestazione atmosferica dei mesi autunnali e invernali, ovvero della pioggia. Ma cos’è e come si genera la pioggia? Diciamo intanto che si definisce pioggia una precipitazione atmosferica che raggiunge il suolo in forma liquida. La pioggia si origina per ...

Read More »

I fronti meteorologici: cosa sono e la loro classificazione

In meteorologia un fronte è una superficie di contatto tra due masse d’aria aventi caratteristiche di temperatura, pressione e umidità differenti e che può rimuovere completamente l’aria preesistente. Vi sono molti tipi di fronti meteorologici, ma in questi articoli per ora analizzeremo quelli più frequenti e che riscontriamo sul nostro territorio, ovvero: fronti caldi, fronti freddi e fronti occlusi. IL ...

Read More »

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: il “pileus”

Si parla di cumulonimbus pileus (cumulo a cappello) quando una piccola nube a sviluppo orizzontale appare al di sopra o attaccata alla parte superiore di un cumulo o di un cumulonembo a forma di cappello/berretto. Queste nubi sono quindi solitamente associate a condizioni di maltempo. Un pileo al disopra di un cumulo può indicare la sua tendenza a trasformarsi in un ...

Read More »

La “bassa pressione”: cos’è e come si forma?

L’estate è ormai finita e cominciano a susseguirsi le prime basse pressioni organizzate di stampo autunnale. Ma cos’è una bassa pressione o “depressione”? Vediamo insieme di cosa si tratta. La bassa pressione ha luogo quando aria calda preesistente in un territorio tende a salire nell’atmosfera poiché più leggera di quella fredda, salendo la pressione al suolo diminuisce, come anche la ...

Read More »

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: la “Roll cloud”

La Roll cloud, detta anche “nube ad arco” è un tipo di nube bassa, orizzontale, a forma di tubo e relativamente rara. Queste nubi di solito sembrano “rotolare” attorno a un asse orizzontale. Sono un’onda solitaria chiamata solitone, composta da una singola cresta e si muove senza cambiare velocità o forma. Questa caratteristica nube si forma in prossimità dei temporali, ...

Read More »

“TLC” e cicloni tropicali tradizionali: quali sono le vere differenze?

Ancora oggi quando si parla di “TLC” (“tropical like cyclone”) spesso si fa parecchia confusione, specialmente quando questo tipo di sistemi vengono associati ai tradizionali cicloni tropicali. L’unica vera differenza fra i “TLC” mediterranei e i tradizionali cicloni tropicali atlantici sta nella loro origine e nel meccanismo che ne determina il rapido approfondimento in mare aperto. In molti casi i “TLC” non sono altro che delle ...

Read More »

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: il fractocumulo

I Cumulus fractus, conosciuti anche come fractocumuli e appartenenti alla categoria delle nubi cumuliformi, sono brandelli di basse nubi sfilacciate che possiamo trovare entro i 2000 metri di altitudine. Queste nubi possono comparire sia durante delle giornate soleggiate (spesso associate ad altri Cumuli), sotto la base di una cella temporalesca o sotto estese coperture nuvolose stratiformi. Nelle aree temporalesche i ...

Read More »

La Rosa dei Venti e i venti che soffiano in Italia, scopriamo quali sono e le loro caratteristiche

Nello scorso articolo abbiamo parlato del vento, come si forma e quanti tipi di venti globali esistono. Ora cercheremo di focalizzarci sui venti che caratterizzano la nostra Italia. I venti che interessano il nostro territorio sono 8: il maestrale, la tramontana, il grecale, il levante, lo scirocco, l’ostro, il libeccio e il ponente. IL MAESTRALE Il maestrale è il vento ...

Read More »

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: le “nubi a mensola”

Le shelf cloud, in italiano “nubi a mensola”, sono nubi basse, lunghe e arcuate che si sviluppano in senso orizzontale alla base di un temporale e segnatamente sul lato anteriore (ovvero nel lato avanzante). Questa nube si forma davanti al “downdraft”, ovvero la corrente di aria fredda che scende dall’alto verso il basso, all’interno del temporale. La shelf si presenta ...

Read More »

Il vento: che cos’è, come si forma e quali sono i principali venti globali

Il vento è una delle forze più distruttive del pianeta e può variare dal lieve fruscio delle foglie, a venti da uragano capaci di distruggere anche una casa.  Ma cos’è il vento e come si genera? Mentre una massa d’aria calda sale, inizia a raffreddarsi e a distribuirsi nelle vicinanze per poi, una volta completamente raffreddata, ridiscende verso il basso. ...

Read More »