Didattica

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: le “nubi a mensola”

Le shelf cloud, in italiano “nubi a mensola”, sono nubi basse, lunghe e arcuate che si sviluppano in senso orizzontale alla base di un temporale e segnatamente sul lato anteriore (ovvero nel lato avanzante). Questa nube si forma davanti al “downdraft”, ovvero la corrente di aria fredda che scende dall’alto verso il basso, all’interno del temporale. La shelf si presenta ...

Read More »

Il vento: che cos’è, come si forma e quali sono i principali venti globali

Il vento è una delle forze più distruttive del pianeta e può variare dal lieve fruscio delle foglie, a venti da uragano capaci di distruggere anche una casa.  Ma cos’è il vento e come si genera? Mentre una massa d’aria calda sale, inizia a raffreddarsi e a distribuirsi nelle vicinanze per poi, una volta completamente raffreddata, ridiscende verso il basso. ...

Read More »

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: le “nubi a muro”

Una nube a muro (in inglese wall cloud) è una caratteristica accessoria riscontrabile in alcuni cumulonembi. Da esse può talvolta formarsi un tornado mesociclonico e/o sistema temporalesco di forte intensità del tipo supercella. D’improvviso si isolano dal contesto del cumulonembo principale e subiscono un abbassamento in direzione del suolo, assumendo la tipica forma a parete. La nube a muro nasce ...

Read More »

I temibili sistemi temporaleschi V-SHAPED, cosa sono e come si formano

In questo articolo parleremo di uno dei maggiori responsabili di eventi alluvionali nel Mediterraneo, ovvero dei sistemi temporaleschi V-Shaped. Cerchiamo di capire come si formano. Questi potenti sistemi temporaleschi dalla caratteristica forma a “V” generalmente sono a mesoscala di tipo lineare, e passando su un mare particolarmente mite, possono assumere carattere autorigenerante e avere al proprio interno anche alcuni elementi ...

Read More »

Temporali marittimi, segno di un’estate in declino: cosa sono e come si formano

Ci avviamo verso la fine dell’estate e pian piano cominciano ad essere più frequenti i temporali marittimi rispetto a quelli terrestri. Scopriamo insieme come si generano. Far sì che si generino fenomeni temporaleschi in mare non è nè semplice nè scontato. Scaldare una massa d’acqua è un’operazione complessa e lunga. Ciò fornisce in un primo momento meno energia rispetto alla ...

Read More »

Fenomeni temporaleschi: il temibile DOWNBURST

Spesso confuso con i venti di una tromba d’aria, in questo articolo cercheremo di fare chiarezza su cos’è davvero un downburst e come si origina. Un sistema temporalesco, ricordiamo, è formato da correnti ascendenti calde (updraft) che alimentano la cella temporalesca, e da correnti discendenti più fredde (downdraft) all’interno della nube. Ma nel momento in cui queste correnti discendono a ...

Read More »

I TORNADO e le trombe marine, i fenomeni più distruttivi e affascinanti in natura: cosa sono e come si formano

I tornado sono gli eventi atmosferici più violenti che si conoscano. Esistono due tipi di eventi vorticosi: tornado e trombe marine ma se gli ultimi si sviluppano in genere in condizioni di moderata instabilità, i primi derivano invece da severe perturbazioni temporalesche. COME NASCE UN TORNADO I tornado si sviluppano a partire da violenti temporali quali le supercelle. Prima che ...

Read More »

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: le “nubi ad imbuto”

In meteorologia, una nube ad imbuto o “funnel cloud” è una nube a forma di cono in genere molto allungato composta da goccioline d’acqua condensata associata ad una colonna di vento in rotazione che discende dalla base della nube senza toccare il suolo o la superficie dell’acqua. Questa tipologia di nubi è frequentemente associata a temporali a supercella. La maggior ...

Read More »

La GRANDINE: cos’è e come si forma

La grandine è probabilmente il tipo di precipitazione più devastante che possa verificarsi in natura, infatti essa, prodotta quasi sempre da celle temporalesche, è responsabile in tutto il mondo di gravi incidenti alle cose, alle persone e agli animali.  La grandine prende origine da goccioline d’acqua sopraffusa che si trovano all’interno di un cumulonembo, goccioline che vengono trasportare dalle forti ...

Read More »

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: le “nubi lenticolari”

In meteorologia le onde orografiche sono onde statiche che si formano nell’atmosfera terrestre. Si formano quando una corrente d’aria incontra un rilievo o un sollevamento termico che devia verso l’alto il flusso. Questa deviazione è di solito invisibile ad occhio nudo, ma nelle giuste condizioni atmosferiche può venire evidenziata dalla formazione di nubi lenticolari. Questa particolare tipologia di nubi si ...

Read More »