Clou del freddo tra stasera e giovedì mattina con blanda instabilità su alcune aree

In queste ore, Tra i Balcani ed il Mar Ionio, stanno continuando a giungere nuovi impulsi di aria fredda dall’Europa nord-orientale che alimentano ed approfondiscono un centro di bassa pressione tra la Grecia ed il Mar Egeo. Tale area depressionaria sta’ causando la parentesi ventosa sulla nostra isola con raffiche che in molti casi stanno raggiugendo gli 80-90 km/h. Dal tardo pomeriggio odierno e la nottata di giovedì valori sino alla -30/-31°C a 500hPa sfioreranno la Sicilia con rovesci e temporali che interesseranno l’area ionica in mare aperto. Alcuni sistemi nuvolosi, però, raggiungeannoe le zone ioniche apportando piogge sparse durante la serata tra catanese, ragusano e siracusano.

Precipitazioni previste per le ore 23:00 di mercoledì. Modello:WRF2KM

Contemporaneamente anche la fascia tirrenica vedrà aumentare le proprie chance di pioggia dovuta ad un lieve abbassamento dei Geopotenziali in quota che favorirà la formazione di sistemi nuvolosi sparsi (alimentati da correnti umide di grecale) che favoriranno la genesi di annuvolamenti diffusi che, impattando lungo i rilievi settentrionali, favoriranno precipitazioni deboli o al massimo moderate lungo le aree maggiormente esposte al fenomeno dello stau. Le aree maggiormente interessate da questa blanda instabilità saranno messinese, palermitano orientale e l’alto catanese dove, specie tra Nebrodi, Madonie e comprensorio etneo settentrionale, potranno cadere sino a 5-10 millimetri di pioggia entro la mattinata di giovedì lungo le aree più interessate. In ambito neve, i valori molto bassi ad 850hPa (sino alla -6°C a 1550 metri) favoriranno spolverate a partire dai 6-700 metri di quota lungo le aree interessate da fenomeni, anche se va menzionata la possibilità di qualche nevicata coreografica già fin sui 500 metri d’altezza lungo le aree più interne in quanto, sulla nostra isola, l’aria di origine continentale raggiungerà granparte del territorio provocando un nuovo e definitivo calo delle temperature. Sensazione di freddo che sarà accentuata dalla ventilazione di grecale/tramontana che continuerà a soffiare forte su buona parte del territorio.

 

Articolo di: Davide Pitarresi

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia