Eccezionale sciroccata di PASQUA/PASQUETTA: caduti alcuni RECORD. Sfondato anche il muro dei +30 °C

Ora che la che l’eccezionale sciroccata che ha investito la Sicilia è alle spalle, è tempo di tracciare un bilancio e prendere atto dei nuovi record di velocità del vento massima battuti da alcune stazioni SIAS rispetto al periodo 2002-2019, vale a dire dall’inizio delle rilevazioni della rete SIAS.
Il record più eclatante è costituito certamente dai 42,8 m/s (154,08 km/h) registrati ieri alle 15.26 ora UTC dalla stazione SIAS di Novara di Sicilia, battendo il precedente di 42,4 m/s registrati il 4 aprile 2013.

Grafico venti di Novara di Sicilia

La stazione SIAS di Pettineo (ME) ha registrato stamattina 24,9 m/s (89.64 km/h) contro il record precedente di 24,5 m/s (88.2 km/h) del 16 marzo 2015.
La stazione SIAS di Marsala (TP) ha registrato stamattina 24,6 m/s (88.56 km/h) contro il record precedente di 23,6 m/s (84,96) del 6 marzo 2013. In questo caso il dato non è del tutto confrontabile con il precedente essendo intervenuto nel frattempo uno spostamento della stazione, sebbene in area contigua alla precedente.
La stazione SIAS di Trapani Fontanasalsa ha registrato stamattina 19,5 m/s (70.2 km/h) contro il record precedente di 18,1 m/s del 20 dicembre 2017.Completiamo il quadro con Trapani Birgi che ha registrato 103.4 km/h e Messina – Aeronautica militare (am) con una raffica di 96.4 km/h.

Va segnalato che tutti questi valori sono stati ritoccati a parità di sensore utilizzato, del tipo a ultrasuoni, modello Gill Windsonic. Le serie anemometriche delle stazioni SIAS sono costituite però per il periodo iniziale, dall’installazione fino all’ammodernamento (2009-2015 a seconda delle stazioni), da sensori a coppette, teoricamente di analoga accuratezza, nella pratica di accuratezza difficilmente valutabile alle elevate velocità in condizioni di manutenzione non ottimale.

Ecco i valori raccolti dalle principali stazioni amatoriali distribuite nel territorio:

Termini Imerese (PA) 132.0 km/h
Falcone (ME) 114.0 km/h
Marineo (PA) 111.0 km/h
Bagheria Alta (PA) 111.0 km/h
Bagheria (PA) 105.0 km/h
Pace del Mela (ME) 100.0 km/h
San Saba (ME) 93.6 km/h
Torre Faro (ME) 93.3 km/h
Brolo (ME) 85.0 km/h
Termini Imerese (PA) 82.1 km/h
Palermo – Piazza Villagrazia (PA) 82.0 km/h
Isola di Linosa (AG) 79.6 km/h

Per questo riguarda le temperature ieri si è registrato il primo over 30 °C della stagione con i +30.5 °C di Punta Raisi (PA); il record per aprile a Punta raisi è di +34.6 °C registrato nell’aprile 1985
Curiosamente il record di Punta Raisi per aprile è più basso del record di massima di marzo ( +34.7 °C) della storica ondata di calore del 24 marzo 2001, quando palermo Partanna Mondello fece +37.7 °C (record europeo)
Anche Carini e Isola delle femmine, sempre nel palermitano hanno superato i 30 gradi, con Carini ha registrato una massima di +31.4 °C alle 13:16 di ieri, valore più alto della Sicilia.

Foto copertina: Mary Caronia

Fonte dati ed elaborazione: SIAS
Grazie a Giuseppe Vitale per le considerazioni e ulteriori dati forniti.

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia