Questa sera la Cometa 46P/Wirtanen sarà alla minima distanza dalla Terra

Stasera, 16 Dicembre, la cometa 46P/Wirtanen raggiungerà il punto più vicino al nostro pianeta, aumentando così la possibilità di essere contemplata persino ad occhio nudo. Anche se il distacco tra la Terra e la Cometa sarà notevole, 7,1 milioni di miglia (11,4 milioni di chilometri o 30 distanze lunari) sarà comunque una manifestazione abbastanza rara che andrà a trascrivere una nuova distanza record nell’archivio delle 10 comete più belle e vicine alla Terra negli ultimi 70 anni, diventando inoltre la ventesima cometa più vicina di sempre.

Al momento dell’approccio più vicino, la cometa apparirà nella costellazione del Toro vicino alle Pleiadi (verso sud-est, a circa 20° sull’orizzonte) e dunque dalle prime ore dopo il tramonto potremo iniziare a cercarla (condizioni meteo permettendo), allontanandoci dalle luci della città, facilitando la ricerca mediante l’uso di una mappa stellare o/e di un piccolo binocolo. Per una casualità dovuta all’allineamento della cometa con la Terra, la coda della cometa sarà nascosta dalla chioma della cometa stessa e quindi curiosamente la cometa non mostrerà la sua coda, apparendo di conseguenza come una graziosa nebulosa verdognola, distinguendosi appunto per la sua luce fissa (e non tremolante come quella delle stelle) e per il suo colore verde, unico in tutta l’arcata celeste!

 

Articolo di: Alessia Tumminello

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia