Torna la classica ESTATE MEDITERRANEA: weekend in compagnia dell’ANTICICLONE DELLE AZZORRE

Un saluto dalla redazione del CMS a tutti i nostri lettori.

Il caldo africano è ormai un lontano ricordo, l’ingresso di una perturbazione nord-atlantica ha di fatto sancito un netto cambio a livello circolatorio che ha riportato sulla nostra isola temperature addirittura sotto le medie stagionali facendoci riassaporare la cosiddetta estate mediterranea.

ANALISI

Proprio l’estate mediterranea sarà la protagonista indiscussa di questo weekend, grazie al ritorno di una figura stabilizzante che è stata latitante praticamente fin dall’inizio dell’estate: l’anticiclone delle Azzorre.
L’accelerazione del flusso zonale in sede nord-europea consentirà proprio a ridosso del weekend, lo “spanciamento” dell’alta pressione azzorriana verso il Mediterraneo.
Mentre sulla Spagna e Portogallo, l’anticiclone delle Azzorre inizierà a ricevere un contributo “africano” favorendo quindi temperature più elevate; sull’Italia e sulla Sicilia tale ingerenza africana risulterà limitata. Conseguentemente il profilo termico rimarrà allineato alle medie stagionali con caldo moderato e ampiamente sopportabile.

EVOLUZIONE PER IL WEEKEND

Condizioni: l’intero weekend sarà caratterizzato da condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso al mattino con lo sviluppo di nuvolosità innocua durante il pomeriggio per lo più sulle aree interne. Solo nella giornata di venerdì non escludiamo isolati fenomeni pomeridiani circoscritti all’area etnea e agli Iblei.

Temperature: i valori termici saranno in lieve e costante aumento e si allineeranno alle medie stagionali. Il caldo sarà quindi moderato e ampiamente sopportabile con locali punte di +32/+33 °C localizzate sulle aree interne.

Venti: soffieranno deboli dai quadranti settentrionali, a regime di brezza lungo le coste.

Mari: tutti i bacini risulteranno poco mossi o al più localmente mossi.

 

Articolo di: Stefano Albanese

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia