Torna l’ORA LEGALE: nella notte fra sabato e domenica lancette avanti di un’ora

Come ogni anno, nell’ultima domenica di marzo torna l’ora legale.
Nella notte fra sabato e domenica avverrà lo spostamento delle lancette dell’orologio un’ora avanti per sfruttare al meglio l’emanazione dell’energia solare durante la primavera e l’estate.

L’ora legale fu usata per la prima volta nel Regno Unito nel 1916 dove le esigenze economiche della prima guerra mondiale diedero il via libera alla “British Summer time”, in quanto il risparmio energetico era una priorità; questa tecnica venne seguita a ruota da altri stati.
In questi giorni si sta discutendo sull’ipotesi di adottare l’ora legale per tutto l’anno, decisione che però è rimandata al momento nel 2021. Secondo la delibera del Parlamento Europeo ogni paese potrà decidere se adottare o meno il provvedimento.
Con l’ora legale si punta a ridurre i consumi dell’energia elettrica, in media ogni anno in questi 7 mesi si risparmiano circa 550 milioni chilowatt, il che è un beneficio anche per l’ambiente dato che (in Italia) per produrre i chilowatt vengono usati combustibili fossili.

 

Articolo di: Agostino Oliveri

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia