Weekend: tempo in graduale miglioramento ma con instabilità pomeridiana e temperature inferiori alle medie stagionali

Un saluto ai nostri lettori dalla redazione del CMS.

Con la giornata di oggi è entrato nel vivo il break estivo che sta interessando gran parte del centro e del sud Italia.
La goccia fredda, portatasi in queste ore col suo minimo (1004/1006 hPa) sul basso Tirreno, tenderà a traslare già da questa sera prima sullo Ionio e da domani si dirigerà rapidamente verso le Grecia.
Tale spostamento vedrà come risposta una graduale elevazione dell’anticiclone delle Azzorre su tutta l’Europa occidentale avvolgendo anche il centro-nord dell’Italia, mentre il centro sud e la Sicilia rimanendo scoperti dalla cupola anticiclonica, subiranno l’influenza di modeste infiltrazioni di aria fresca e instabile provenienti dai Balcani in un contesto comunque di graduale e generale miglioramento seppur sotto un profilo termico ancora su valori inferiori alle medie stagionali.

EVOLUZIONE PER IL WEEKEND

venerdì 15 giugno: nella notte fino alle prime ore del giorno assisteremo assisteremo alla formazione di temporali marittimi sul basso Tirreno che sfileranno per lo più a pelo-costa. Non sono da escludersi tuttavia parziali coinvolgimenti della costa del trapanese e del palermitano mentre i temporali colpiranno in maniera più decisa le isole Eolie.
Migliora dal pomeriggio sulle aree costiere mentre temporali interessaranno l’area etnea, localmente l’area fra palermitano e agrigentino, gli Iblei e un po’ tutto il ragusano. Proprio sul ragusano saranno probabili sconfinamenti sulla costa meridionale. I venti soffieranno moderati o sostenuti di maestrale, forti sul Canale di Sicilia mentre mari risulteranno mossi o molto mossi. Temperature in lieve aumento e inferiori alle medie stagionali.

Sabato 16 giugno: cielo irregolarmente nuvoloso sulla fascia tirrenica con possibili fenomeni a carattere isolato specie fra palermitano e trapanese, altrove nubi sparse. Nel pomeriggio possibili temporali su area etnea e Iblei, in esaurimento entro sera. Ventilazione moderata o localmente forte di maestrale; mari mossi, molto mosso il Canale di Sicilia e i bacini meridionali. Temperature in lieve aumento ma ancora inferiori alle medie stagionali, punte di +30 °C fra ennese e siracusano.

Domenica 17 giugno: giornata maggiormente soleggiata con cielo parzialmente nuvoloso con maggiori addensamenti sulla costa tirrenica. Possibili brevi rovesci sull’area etnea in esaurimento entro sera. I venti soffieranno moderati di maestrale, ancora forti sul Canale di Sicilia mentre i mari risulteranno mossi. Temperature in lieve aumento e ancora inferiori alle medie stagionali, punte di +32 °C fra ennese e siracusano.

TENDENZA SUCCESSIVA: il lieve movimento retrogrado della goccia fredda ormai posizionatasi sulla Grecia potrebbe favorire ad inizio settimana un’accentuazione dell’instabilità con l’arrivo di nuovi temporali pomeridiani. Esamineremo nel dettaglio la situazione nel nostro prossimo editoriale.

 

Articolo di: Stefano Albanese

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/