Home / Rubriche / Didattica / Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: i cirri

Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: i cirri

Il cirro è una nube bianca d’alta quota (9000 – 1000 metri) a forma di fiocco sfilacciato, composta da cristalli di ghiaccio. Al tramonto, quando il Sole è basso rispetto all’orizzonte, il suo colore varia dal bianco originario passando dapprima per il giallo, poi per il rosa, il rosso e, infine, quando non più illuminata, al grigio.

Cirri che preannunciano l’ingresso di un fronte caldo

Abbiamo varie tipologie di cirri fra cui i cosiddetti cirri del bel tempo, formazioni nuvolose di piccola estensione e dalla forma irregolare che compaiono in situazioni di stabilità atmosferica.

I cirri fanno la loro comparsa anche quando è in arrivo un fronte caldo, spesso accompagnato da precipitazioni, oppure possiamo ammirarli alla fine di un’attività temporalesca (i cosiddetti “falsi cirri”).

 

 

Articolo di: Salvo Bellavista

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/