Didattica

ESCURSIONE TERMICA: di cosa si tratta e come si presenta nelle aree del nostro PIANETA

La rotazione terrestre è all’origine dell’alternanza del dì e della notte. Ne consegue che durante un periodo di 24 ore, in cui si susseguono ore di luce e ore di buio, si verifica una variazione di temperatura dell’aria misurata, con un valore massimo che solitamente si registra intorno a mezzogiorno o nelle prime ore del pomeriggio, e un valore minimo ...

Read More »

INVERSIONE TERMICA: perchè a volte in pianura fa più freddo che in montagna?

Lo strato di atmosfera che si estende fino ad un’altitudine media di 12 Km è chiamato troposfera. Qui avvengono i più comuni fenomeni meteorologici, poiché è contenuto quasi tutto il vapore acqueo; si ha la formazione delle nuvole e si generano tutte le forme di precipitazione: pioggia, neve e grandine. Nella troposfera normalmente la temperatura diminuisce salendo di quota, mediamente ...

Read More »

I Vortici di Von Karman, uno dei fenomeni più affascinanti in natura. Cosa sono?

In questo articolo affronteremo un fenomeno particolarmente interessante e fra i più complessi in natura: i Vortici di Von Karman. Il loro nome deriva dallo studioso,Theodor Von Karman,che per primo ne studio le caratteristiche. Si tratta di un effetto generato sulle masse d’aria in condizioni di forti venti e dalla presenza di ostacoli improvvisi, quali isole caratterizzate soprattutto da montagne ...

Read More »

I TEMPORALI MARITTIMI notturni, eventi che sanciscono la fine dell’ESTATE: cosa sono e come si formano

Dopo un lungo periodo di stabilità che ci accompagna per gran parte dell’estate, negli ultimi giorni di agosto e le serate di settembre, è molto comune notare la formazione di temporali notturni stazionanti in mare che spesso fanno presagire un’ondata di maltempo imminente, ma che spesso si rivelano un semplice spettacolo naturale senza arrecare piogge di rilievo sulla terraferma.  Il ...

Read More »

TLC e cicloni tropicali tradizionali: quali sono le vere differenze?

Ancora oggi quando si parla di “TLC” (“tropical like cyclone”) spesso si fa parecchia confusione, specialmente quando questo tipo di sistemi vengono associati ai tradizionali cicloni tropicali. L’unica vera differenza fra i “TLC” mediterranei e i tradizionali cicloni tropicali atlantici sta nella loro origine e nel meccanismo che ne determina il rapido approfondimento in mare aperto. In molti casi i “TLC” non sono altro che delle ...

Read More »

La temibile CORRENTE DI RISACCA. Di cosa si tratta?

Anche se la stagione estiva si avvia alla sua conclusione, è sempre bene fare attenzione e soprattutto chiarezza sui pericoli che si celano dietro al mare particolarmente mosso. Parleremo oggi quindi della temibile CORRENTE DI RISACCA. La corrente di risacca, detta anche corrente di ritorno, è una corrente marina molto pericolosa. Si tratta di un intenso flusso d’acqua causato dal ...

Read More »

Le suggestive NUBI OROGRAFICHE: cosa sono e come si formano?

In questo articolo parleremo delle nubi che si osservano più spesso in montagna e sulle cime. Innanzitutto le nubi orografiche si formano quando un flusso d’aria calda e umida trasportato da una forte corrente in quota, si solleva per oltrepassare una catena montuosa o un rilievo, raggiungendo il punto di condensazione. Una delle nubi orografiche più diffuse è proprio lo ...

Read More »

L’ANTICICLONE DELLE AZZORE, protagonista della nostra ESTATE mediterranea: come si forma e le sue caratteristiche

L’anticiclone delle Azzorre è un’area di alta pressione semi-permanente di origine subtropicale oceanica, generalmente presente sull’oceano Atlantico settentrionale e con il suo massimo di pressione atmosferica in prossimità proprio delle isole Azzorre. Ha origine dalla circolazione atmosferica stessa che produce, in corrispondenza di queste latitudini, una fascia di alte pressioni semi-permanenti su ciascun emisfero. Questa area di alta pressione, coi ...

Read More »

IL MIRAGGIO: fenomeno affascinante che illude i nostri occhi. Di cosa si tratta?

Spesso d’estate, percorrendo una strada asfaltata, abbiamo la sensazione come se la strada fosse bagnata, ma più ci avviciniamo è più ci accorgiamo di essere caduti in errore! Abbiamo appena assistito al fenomeno del “miraggio”. Ma come si origina? I miraggi sono dovuti alla rifrazione della luce quando quest’ultima attraversa strati d’aria a diverse temperature e densità. Così l’aria si comporta ...

Read More »

Il temuto ANTICICLONE AFRICANO o sub-tropicale, l’alito rovente sul Mediterraneo: quali sono le sue caratteristiche?

Ci addentriamo nella stagione estiva e immancabilmente giungono le prime ondate di calore, con le colonnine di mercurio che schizzano rapidamente su valori superiori alle medie stagionali anche di diversi gradi. In questo articolo parleremo del “temibile” anticiclone africano e di ciò che può causare sul territorio italiano. L’anticiclone subtropicale africano possiamo definirlo come un’area anticiclonica dinamica di origine subtropicale ...

Read More »