Ponte OGNISSANTI: MALTEMPO venerdì poi migliora con VARIABILITÀ e TEMPERATURE in aumento

Un saluto dalla redazione del CMS.
Esauritasi l’intensa fase di maltempo che ha interessato per giorni la nostra isola, la Sicilia ha visto un generale miglioramento delle condizioni del tempo anche e non sono mancate nubi e fenomeni a tratti intensi.

ANALISI

Nel corso di questo weekend, un temporaneo cedimento dell’anticiclone delle Azzorre, favorirà l’ingresso di una perturbazione di origine nord-atlantica, accompagnata, in quota, da masse di aria relativamente fredda ed instabile, e che entro la giornata di venerdì si porterà a ridosso della nostra isola, apportando condizioni di tempo diffusamente instabile o perturbato.

Perturbazione che già nella giornata di sabato si sposterà gradualmente verso levante, incalzata da una rimonta, da ovest, dell’anticiclone delle Azzorre, favorita da una temporanea accelerazione del Vortice Polare.
Tale fase di relativa stabilità avrà vita breve, in quando, l’indice NAO (north Atlantic Oscillation), tornerà temporaneamente in territorio negativo il che si tradurrà in nuovi scambi meridiani con conseguente ondulazione del flusso occidentale.
Durante le giornate di Sabato e ancor più domenica, comincerà gradualmente a prendere forma, tra l’Europa ed il Mediterraneo occidentale una saccatura, legata ad un centro di bassa pressione molto profondo centrato in prossimità delle Isole britanniche, ove si avrà una fase fortemente instabile ed accompagnata da venti tempestosi. Sulla Sicilia di risposta si attiveranno correnti temperate ed umide mediamente dai quadranti sud-occidentali, apportando della nuvolosità più compatta lungo il settore sud-occidentale siculo insieme ad un nuovo rialzo termico.

EVOLUZIONE PER IL WEEKEND

Tempo previsto per venerdì 1 novembre 2019 (Ognissanti)

Il nuovo mese esordirà con condizioni di maltempo su basso trapanese e agrigentino con piogge e rovesci sparsi che potranno assumere localmente carattere temporalesco, instabile sulle restanti aree con piogge più intermittenti fra il debole e il moderato; più al riparo il settore tirrenico del messinese con tempo asciutto o fenomeni al più isolati.
In serata ed in nottata graduale attenuazione di nubi e fenomeni ad iniziare da ovest.
I venti saranno moderati dai quadranti meridionali, specie sul settore centro occidentale, mentre altrove saranno deboli.
Mari: mosso il canale di Sicilia, poco mossi i rimanenti mari.
Temperature: in generale calo le massime, stazionarie le minime.

Tempo previsto per sabato 2 novembre 2019

Avremo condizioni di cielo da irregolarmente nuvoloso a temporaneamente molto nuvoloso, ma con basso rischio di precipitazioni confinate, durante le ore centrali, lungo i rilievi montuosi e aree interne della Sicilia centro orientale.
In serata temporanea attenuazione di nubi e fenomeni.
I venti si disporranno dai quadranti meridionali con locali rinforzi tra ostro e libeccio, specie nella seconda parte del giorno ed in particolar modo sul settore tirrenico.
Mari, mosso il Canale di Sicilia e il mar Ionio, poco mosso il m tirreno
Temperature in generale e graduale aumento, più sensile lungo il versate ionico e tirrenico.

Tempo previsto per domenica 3 novembre 2019

Fin dalle prime ore del mattino e per buona parte della giornata avremo condizioni di cielo nuvoloso, con addensamenti più consistenti lungo il versante sud occidentale siculo a cui saranno associati possibili fenomeni di debole o moderata intensità.
In serata temporanea attenuazione dei fenomeni, tranne sul settore occidentale ove risulteranno di breve durata.
Venti moderati sud occidentali con locali rinforzi lungo il versante tirrenico e ionico.
Mari: mosso il canale di Sicilia ed il basso versante ionico, poco mosso il Tirreno meridionale in prossimita della fascia costiera.
Temperature in ulteriore aumento, specie lungo il versante tirrenico e ionico, dovuto anche ai venti di caduta, tipico delle correnti in arrivo da Libeccio.

Articolo di: Antonio Cucchiara

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia