Home / Rubriche / Approfondimenti Meteo / Rinforzo anticiclonico imminente nei prossimi giorni, l’estate settembrina continuerà

Rinforzo anticiclonico imminente nei prossimi giorni, l’estate settembrina continuerà

Siamo giunti quasi alla fine della prima decade di settembre, mese che si è aperto all’insegna del tempo prettamente estivo con temperature anche di molto sopra la media stagione. Negli ultimi giorni però, l’anticiclone nord-africano ha nuovamente dimostrato tutte le sue lacune (tipiche e non). Tale figura barica non è sempre sinonimo di stabilità ed è accompagnata, solitamente, da valori pressori prossimi ai 1012/1015 hpa, dunque tutt’altro che elevati come invece avviene con l’anticiclone delle Azzorre. A partire da metà settimana un’ondata di maltempo abbastanza intensa ha interessato le aree tra penisola iberica ed il Marocco riuscendo a richiamare correnti umide sud-occidentali dall’Atlantico che sono giunte fin verso le nostre regioni meridionali e la Sicilia sotto forma di nuvolosità irregolare con pioviggini, piovaschi sparsi (e in maniera locale temporali localmente violenti tra giovedì e sabato) alternati a lunghe pause asciutte.

GPT previsti per mercoledì 12 settembre dal Modello READING – ECMWF. Si nota l’anticiclone ‘ibrido’ azzorriano con componente nordafricana interessare l’Italia.

Nei prossimi giorni l’alta pressione delle Azzorre comincerà a spingersi verso oriente (a supporto dell’Alta africana presente) andando a ricucire lentamente la ferita ciclonica presente sull’Europa sud-occidentale che comunque verrà ancora interessata da fenomeni di instabilità sparsa per la persistenza di un insidiosa goccia fredda semi-stazionara in loco. Per quanto concerne la Sicilia, entro la giornata di martedì, gli spazi soleggiati cominceranno ad essere molto più ampi e duraturi grazie ad un aumento pressorio abbastanza importante (valori fino a 1023hPa) accompagnato da un aumento dei Geopotenziali in quota marcato (Gpt fino alla 593dam a 500hPa). Alla quota di 1500m (850hPa) le isoterme oscilleranno dalla +15°C alla +19°C per parte della settimana permettendo valori massimi tipicamente estivi e temperature miti e gradevoli (fresche su colline e aree montuose) durante le ore serali e notturne.

EVOLUZIONE PER I PROSSIMI GIORNI:

Lunedì 10 settembre: fin dal mattino cielo da parzialmente ad irregolarmente nuvoloso su parte del territorio per nubi medio-alte. Possibile qualche locale pioviggine o piovasco. Temperature pressoché stazionarie. Massime estive con locali punte intorno fino a +32/+33°C. Venti prevalentemente deboli. Mari poco mossi.

Martedì 11 settembre: cielo da poco a parzialmente nuvoloso sulla fascia tirrenica, sereno o poco nuvoloso sul resto dell’isola. Temperature minime stazionarie. Nel pomeriggio bel tempo su tutta la Sicilia con qualche addensamento più probabile tra messinese e zone interne centro-orientali con possibili veloci fenomeni. Massime in leggero rialzo con punte fino a +33/+34°C sulle vallate centro-orientali. Brezze lungo le coste. Mari calmi o poco mossi.

Spaghi Esemble GFS di Ustica (PA). Si notano temperature a 850hPa sopra la media stagionale fino a data da destinarsi.

Mercoledì 12 settembre: splendida giornata di sole su parte della regione con clima tipicamente estivo. Durante la giornata qualche locale annuvolamento lungo le aree interne ma senza piogge. Venti in prevalenza deboli con locali rinforzi dai quadranti settentrionali su agrigentino e trapanese. Temperature massime in rialzo con punte sui +35°C tra ennese, catanese, siracusano e basso trapanese. Mari calmi ovunque.

TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI: secondo le attuali proiezioni a medio-lungo termine, questa fase anticiclonica potrebbe potrarsi ancora per molti giorni. Un parziale indebolimento dell’alta pressione potrebbe verificarsi entro il prossimo weekend per conto di infiltrazioni fresche settentrionali con al massimo il ritorno di un po’ di instabilità pomeridiana lungo le aree interne. Insomma il vero autunno è ancora lontano.

 

 

Articolo di: Davide Pitarresi

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/