Home / Rubriche / News Meteo e Nowcasting / SICILIA flagellata dal MALTEMPO: si contano i primi danni. Nelle prossime ore occhi puntati sul settore orientale

SICILIA flagellata dal MALTEMPO: si contano i primi danni. Nelle prossime ore occhi puntati sul settore orientale

La violenta fase di maltempo annunciata è giunta puntualmente sulla Sicilia arrecando piogge violente che hanno assunto diffusamente carattere di nubifragio.

Responsabile è stato un insidioso sistema convettivo a mesoscala di tipo V-shaped generatosi ad ovest della nostra isola grazie ai vigorosi contrasti avvenuti fra aria caldo-umida in risalita dal nord-Africa e quella più fresca proveniente dall’Atlantico; il mare ancora relativamente caldo ha fornito ulteriore linfa vitale al sistema perturbato.

Si contano quindi già i disagi e i danni, specie sul trapanese, area al momento più colpita.
Ecco gli accumuli registrati nelle ultime 24 0re relativamente alle aree maggiormente interessate dai fenomeni

Castelvetrano 97 mm
Agrigento 74.2 mm
Noto 73 mm
Ispica 62.8 mm
Mazara del Vallo 60.6 mm
Palazzolo Acreide 58.8 mm
Catalafimi 53.4 mm
Sciacca 52 mm
Ribera 48.4 mm
Salemi 47.4 mm
Canicatti’ 43.8 mm
Delia 42 mm
Modica 41.2 mm
Licata 40.2 mm
Aragona 39.4 mm
Comiso 39.4 mm
Trapani 38.6 mm
Augusta 37.8 mm
Francofonte 36.8 mm

Nelle prossime occhi puntati sulla Sicilia orientale, specie sull’alto catanese, Peloritani, e messinese ionico dove i fenomeni risulteranno particolarmente intensi e a carattere alluvionale.

Articolo di: Marco Gelfo, Stefano Albanese

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/