L’ESTATE fa subito sul serio: al via la prima ONDATA DI CALORE della stagione con punte sopra i +37 °C

Da alcuni giorni molti di voi avranno avvertito un netto cambio delle temperature, grazie ad un generale rialzo termico che ha interessato tutta la Sicilia subito dopo l’avvio dell’estate meteorologica.
Ebbene tale cambiamento rappresenta solo l’anticamera di quella che sarà la prima vera ondata di caldo africano della stagione, ondata che si preannuncia particolarmente duratura.

ANALISI

All’origine dell’ondata di calore che prenderà ufficialmente il via nella giornata di domani venerdì 7 giugno, vi è una vasta saccatura colma di aria fredda di diretta estrazione artica,  saccatura che si è spinta in questi giorni a ridosso della Spagna e della Francia inglobando tutto il Regno Unito.
Da essa si sta in queste ore originando una profonda depressione che fra venerdì e sabato risalirà verso nord-est colpendo l’ovest della Francia per poi risalire sulla Gran Bretagna.
Tale movimento, insieme ad ulteriore sprofondamento dell’asse di saccatura verso sud, favorirà il vasto richiamo di correnti calde nord-africane associate ad un campo anticiclonico di matrice sub-tropicale che ingloberà man mano gran parte dell’italia spingendosi fin sull’est Europa.
La Sicilia sarà una delle zone più esposte alla calura, investita da termiche a quota 850 hPa (1500 metri circa) che oscilleranno fra i +20/+22 °C il che si tradurrà in valori termici al suolo che potranno raggiungere o localmente superare i +35 °C durante le ore diurne e nelle aree più lontane dal mare.
Il Canale depressionario apertosi sul nord-Europa tenderà ad alimentare una vasta falla barica che contribuirà a bloccare senza soluzione di continuità l’alta pressione sub-tropicale sul Mediterraneo anche per l’inizio della prossima settimana, ricevendo ulteriore linfa vitale.

EVOLUZIONE PER IL WEEKEND

Venerdì 7 giugno: la giornata sarà caratterizzata da condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso per tutto il giorno. Le temperature saranno in aumento con punte di +35/+36 °C nelle vallate fra catanese e siracusano. Per quanto riguarda i venti moderato scirocco soffierà sul Canale di Sicilia, venti deboli e a regime di brezza lungo le coste sui restanti settori. Per quanto riguarda i mari il Canale di Sicilia risulterà mosso, poco mossi o calmi i restanti bacini.

Sabato 8 e domenica 9 giugno: saranno due giornate caratterizzate da condizioni di generale bel tempo con cielo sereno e sgombro da nubi ovunque anche se si presenterà lievemente giallastro per via delle velature e del pulviscolo sahariano in sospensione.

Le temperature saranno in ulteriore aumento specie sulle aree interne dove saranno possibili punte di +37/+39 °C nelle vallate fra siracusano e catanese e nei pressi di Catenanuova. Sulla costa i valori risulteranno più contenuti con possibili punte di +33 °C con tassi di umidità in graduale aumento. In questo frangente quindi il caldo, specie la sera, tenderà a diventare afoso e quindi più fastidioso.
I venti soffieranno deboli a regime di brezza lungo le coste.
Mari calmi.

 

Articolo di: Stefano Albanese

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia