Meteo didattica – Alla scoperta delle nubi: il fractocumulo

I Cumulus fractus, conosciuti anche come fractocumuli e appartenenti alla categoria delle nubi cumuliformi, sono brandelli di basse nubi sfilacciate che possiamo trovare entro i 2000 metri di altitudine.
Queste nubi possono comparire sia durante delle giornate soleggiate (spesso associate ad altri Cumuli), sotto la base di una cella temporalesca o sotto estese coperture nuvolose stratiformi.

Nelle aree temporalesche i fractus sono originati da spinte sopra il livello di condensazione di aria caldo umida (aspirata dal basso dal temporale in fase di maturazione) che va a contrastare col ramo di correnti discendenti. Per cui, denoteranno già la presenza della corrente discendente con quella ascendente ancora ben attiva. Verosimilmente si tratterà di temporali relativamente giovani che possono rivelarsi di una certa intensità.

 

Articolo di: Salvo Bellavista

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/