Home / Avvisi meteo / AVVISO METEO: forti venti meridionali nelle prossime 24-36 ore sulla Sicilia, scopriamo le aree più interessate

AVVISO METEO: forti venti meridionali nelle prossime 24-36 ore sulla Sicilia, scopriamo le aree più interessate

Come anticipato ampiamente dalle nostre previsioni grafiche, nonché dal nostro editoriale valido per inizio settimana, una saccatura nord-atlantica è stata alimentata e rinvigorita da aria fredda in entrata da est/nordest con la conseguente nascita di una profonda depressione nei pressi delle Baleari. Tale aree depressionaria continuerà a traslare verso levante e raggiungerà il mar di Sardegna e successivamente il Tirreno centrale entro la serata odierna. Intorno al suo centro (valori fino a 996-997hPa) agiranno piogge, temporali e forti venti che interesseranno gran parte dell’Italia fino alla giornata di giovedì.

Raffiche Max di vento previste per la serata di lunedì 19 novembre, clou sulla fascia tirrenica. Modello: Meteonetwork

La nostra isola, venendosi a trovare lungo il ramo meridionale di tale area ciclonica, oltre a condizioni di moderato maltempo, sperimenterà un nuovo aumento della ventilazione (tral’altro già in atto su alcune aree tirreniche) tra il pomeriggio e la sera quando raffiche di vento di ostro/libeccio/scirocco interesseranno buona parte della zone settentrionali sicule raggiungendo picchi massimi fino a 70-80 km/h. Valori che, localmente, potrebbero essere superati specie lungo i crinali montuosi di Madonie e Nebrodi nonchè lungo le aree piùà esposte. Tra la serata e la nottata, durante l’apice del vento, le correnti meridionali si attiveranno anche su buona parte del settore centro-meridionale dove potrebbero raggiungere locali picchi vicino ai 60km/h su molte aree prima di una momentanea attenuazione prevista per la tarda nottata/mattinata. Entro il pomeriggio di martedì, infatti, correnti libecciali sostenute (picchi attorno ai 70 km/h) interesseranno nuovamente alcune zone dell’isola colpendo sopratutto le province meridionali e sud-orientali prima di una definitiva attenuazione entro la notte successiva. Invitandovi alla prudenza, vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti.

 

Articolo di: Davide Pitarresi

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia