Home / Natura e territorio / SAN VITO LO CAPO, la spiaggia con le acque cristalline tra le più belle d’Italia

SAN VITO LO CAPO, la spiaggia con le acque cristalline tra le più belle d’Italia

Rinomata località balneare della Sicilia, San Vito lo Capo, grazie anche alla sua paradisiaca spiaggia, è una delle mete più gettonate dell’estate italiana.
Nel 2012, tale appellativo è stato rimarcato ancor di più dal sondaggio turistico di Tripadvisor, celebre agenzia di viaggi, che ha visto la spiaggia del comune trapanese esser considerata tra le migliori del Bel paese.
Sul suo territorio, oltre alla già citata spiaggia, è presente anche un’area naturale tra le più favolose della penisola, ovvero la celebre Riserva dello Zingaro.
Il comune è situato sulla costa occidentale sicula e confina a ovest con il golfo di Macari e ad est con la Riserva dello Zingaro e con un’altro comune molto conosciuto per le sue belle baie, ovvero Castellamare del Golfo.
I tre km di sabbia dorata si dividono in numerose spiaggette, una più deliziosa dell’altra come la caletta del Bue Marino che è considerata un vero paradiso in terra, avvolto da una natura sempreverde e incontaminata.


La baia è composta da sabbia chiara mista a ciottoli e ghiaia, mentre il mare è pulito da sembrare quasi trasparente.
Altra spiaggetta è quella dell’Isulidda, dove è possibile trovare diverse grotte e dove si può praticare immersione subacquea.
Parlando di grotte, non si può menzionare la Grotta dell’Uzzo, famosa perché al suo interno sono stati rinvenuti fossili risalenti a circa diecimila anni fa.
Diverse sono le tonnare presenti lungo la baia, tra queste le più rinominate sono la Tonnara del vecchio faro, la Tonnara di Cofano e quella del Secchio.
Tra gli altri tesori da scoprire bisogna menzionare il Santuario Fortezza: si tratta di una struttura che richiama diversi stili, dall’architettura civile a quella militare e religiosa.
Al suo interno è possibile ammirare una bellissima statua in marmo di San Vito, Patrono del paese.
Il santuario è costeggiato da una torre che permette, una volta salitoci su, di ammirare un panorama davvero mozzafiato.
Il paese, specialmente nella sua parte più a vocazione turistica, è ricco di numerosi villaggi e anche tantissime strutture alberghiere che permettono ai numerosi turisti un’ampia gamma di scelta.
Numerosi anche i monumenti, le fontane e le opere scultoree e pittoriche.
Un evento che si ripete annualmente è quello relativo al Festival del Cous Cous, un appuntamento che si rinnova da 19 anni.
Una festa di sapori e civiltà che celebra il celebre piatto tipico del Maghreb come piatto della pace, dell’integrazione e dello scambio.

 

Articolo di: Davide Villaggio

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia