Home / Rubriche / Analisi e Tendenze modellistiche / Si riscrive la storia climatologica della SICILIA: GENNAIO 2020 il più secco dal 1797

Si riscrive la storia climatologica della SICILIA: GENNAIO 2020 il più secco dal 1797

Entra nella storia climatica della Sicilia il mese di gennaio 2020 come il mese più secco in assoluto da quando esistono le rilevazioni meteorologiche sulla nostra isola, ovvero dal 1797.
Principale responsabile è indubbiamente il Vortice Polare, eccezionalmente compatto che ha “esasperato” la zonalità sul nostro emisfero rilegando le grandi perturbazioni atlantiche sul nord-Europa ma sopratutto il grande freddo sulle zone polari.
Linfa vitale al Vortice Polare è stata fornita da un ampio e costante raffreddamento in stratosfera che non ha permesso a tale imponente struttura qualsiasi forma di destabilizzazione, necessaria per vedere il freddo scivolare verso le nostre latitudini.
In cambio tutto il Mediterraneo, fino a gran parte del centro-Europa, hanno visto come assoluta protagonista l’alta pressione che ha letteralmente annientato ogni velleità della stagione invernale che fino ad oggi risulta fallimentare.


Scendiamo quindi nel dettaglio e tracciamo un bilancio dei record storici caduti in questo mese:

Messina Osservatorio e AM (1916/2020 media 122.5 in 12.7 giorni) Gennaio 2020 ha chiuso con soli 7.8 mm, precedente record 19.2 mm nel gennaio 1982 (record 2 giorni di pioggia, precedente record 4 giorni nel gennaio 1975 e 1982)

Palermo Osservatorio Astronomico (1797/2020) 0.6 mm predente record, 7.9 mm nel gennaio 1866 e 8.3 mm nel gennaio 1983. Record assoluto gennaio 2020 con 0 giorni di pioggia (precedente record 3 giorni nel gennaio 1828, 1858, 1926, 1932 e 1989)

Aneddoto: Nel gennaio 1860 non sono citate precipitazioni.

Purtroppo tra dicembre 1859 e metà 1860 non abbiamo dati giornalieri ma delle rilevazioni mensili o addirittura bimestrali per quanto concerne la pluviometria a causa delle varie insurrezioni contro i Borboni che sfociarono nel maggio 1860 nell’annessione della Sicilia nel Regno D’Italia con la spedizione dei Mille.

Villagrazia di Palermo (dal 1928/2020 media oltre 105 mm in 11 giorni) 0 mm precedente record, 23 mm nel gennaio 1932 in 2 giorni di pioggia, ma manca il dato del gennaio 1983. Gennaio 2020 chiude con 0 giorni di pioggia.

Gela (1920/2010 media 59.1 in 7.8 giorni) Record con 0 mm, precedente record 0.8 mm del gennaio 1983

Tutta la provincia di Trapani insieme alla Sicilia tirrenica, segna il record assoluto per il mese di gennaio mentre le uniche zone a salvarsi sono quelle della provincia di Catania e Siracusano, che negli ultimi giorni hanno visto precipitazioni, non sufficienti comunque a salvare un mese che rimane disastroso.

 

Articolo di: Giuseppe Vitale e Stefano Albanese

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia