Home / Rubriche / Approfondimenti Meteo / SICILIA: il caldo può attendere, ancora CLIMA GRADEVOLE nei prossimi giorni

SICILIA: il caldo può attendere, ancora CLIMA GRADEVOLE nei prossimi giorni

Un saluto a tutti i nostri lettori da parte della redazione del CMS.

Dal punto di vista meteorologico, la stagione estiva su gran parte del vecchio continente, e del Mediterraneo, continua a rimanere orfana dell’anticiclone delle Azzorre, che, come spesso accade negli ultimi anni, risulta sbilanciato verso ovest, mettendo radici in pieno Atlantico.
I principali indici climatici, come l’AO e la NAO, in territorio tra il neutro ed il negativo, insieme ad un ITZC (InterTropical Convergence Zone) in posizione più meridionale rispetto alla norma  depongono per una scarsa influenza delle alte pressioni sub-tropicali sul Mediterraneo centrale, lasciandolo spesso esposto a correnti miti atlantiche o nord-atlantiche.


Nel corso dei prossimi giorni, continuerà a dominare una vasta anomalia barica sull’Europa centrale, frutto di una precedente colata di aria fredda di origine nord-atlantica che a sua volta si è divisa in 3 tronconi, dando origine a 2 gocce fredde secondarie, la prima in aperto Atlantico in prossimità delle isole Azzorre, mentre la seconda, tra le regioni centro-settentrionali e la penisola Balcanica.
Essa, nel corso dei prossimi giorni, continuerà a far affluire, lungo le nostre regioni, correnti relativamente fresche ed instabili, più attive lungo le regioni peninsulari, meno sulla nostra isola, anche se non mancheranno degli addensamenti nuvolosi lungo il settore tirrenico e le aree interne e montuose della Sicilia centro-orientale, ma a cui saranno associati fenomeni di scarsa intensità e a carattere locale.
Il tutto sarà accompagnato da una ventilazione mediamente dai quadranti nord-occidentali con temperature in linea o poco al di sotto delle medie stagionali. 

EVOLUZIONE

Tempo previsto per lunedì 15 giugno

Giornata, che in gran parte sarà caratterizzata da condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso sulla quasi totalità del territorio regionale, eccetto lungo il settore tirrenico centrale ed orientale, ove non mancheranno degli addensamenti nuvolosi, per nubi medio basse, in grado di dare qualche fenomeno a carattere di debole intensità. Da segnalare, nel corso delle ore centrali del giorno, la formazione e lo sviluppo, lungo il comprensorio etneo, di nubi ad evoluzione diurna a cui potranno essere associate delle precipitazioni di debole intensità.
Venti moderati, con locali rinforzi, in prevalenza dai quadranti nord occidentali.
Mari generalmente mossi.
Temperatura in generale ed ulteriore calo.


Tempo previsto per martedì 16 giugno

Cielo che sulla Sicilia centro-occidentale e meridionale si presenterà, fin dal mattino e per buona parte della giornata, sereno o poco nuvoloso mentre, lungo il settore tirrenico centrale e orientale, avremo condizioni di cielo da parzialmente nuvoloso a temporaneamente molto nuvoloso, con possibili precipitazioni di debole intensità, ma che risulteranno molto localizzate.
Nel corso delle ore centrali, non mancheranno dei locali addensamenti nuvolosi lungo le aree interne della Sicilia orientale, con qualche isolato fenomeno di debole intensità, lungo il comprensorio Etneo e localmente lungo le aree interne del siracusano con tendenza, in serata ad ampi rasserenamenti ovunque.
Venti moderati in prevalenza dai quadranti nord occidentali, con tendenza ad attenuazione serale della loro intensità.
Mari generalmente mossi.
Temperature senza grosse variazioni di rilievo.


Tempo previsto per mercoledì 17 giugno

Anche questa giornata si presenterà, su buona parte dell’isola in gran parte stabile e soleggiata, specie durante la prima parte, mentre successivamente si assisterà ad un aumento della nuvolosità, in particolar modo lungo le aree interne della Sicilia centro orientale, per la formazione e lo sviluppo di nubi ad evoluzione diurna, associate ad isolati fenomeni precipitativi di debole o al più moderata intensità con tendenza, nel corso della serata ad ampie schiarite ovunque.
Venti da deboli a moderati dai quadranti occidentali e nord occidentali.
Mari generalmente mossi.
Temperature generalmente stazionarie o in lieve aumento.

 

Articolo di: Antonio Cucchiara

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia