Home / Rubriche / Approfondimenti Meteo / WEEKEND in SICILIA: MALTEMPO e TEMPESTA di maestrale fra venerdì e sabato, da domenica ANTICICLONE

WEEKEND in SICILIA: MALTEMPO e TEMPESTA di maestrale fra venerdì e sabato, da domenica ANTICICLONE

Un saluto a tutti i nostri lettori dalla redazione del CMS.
Sarà un weekend davvero dinamico quello che ci attende con l’inverno che ci mostrerà due aspetti molto diversi.
Il primo, compreso fra venerdì e la prima parte di sabato, caratterizzato da tempo perturbato e molto ventoso; mentre il secondo segnato da una vigorosa spinta anticiclonica con temperature in aumento.

Situazione per venerdì 13 dicembre

ANALISI SINOTTICA

Attualmente, sullo scacchiere barico euro-atlantico, a dominare è un intenso flusso di correnti fredde ed instabili pilotate da un profondo centro di bassa pressione presente sul nord-Atlantico, in seno alle quali sono inseriti diversi sistemi perturbati.
Uno di essi, nella giornata odierna, ha interessato la nostra isola ed entro le prossime ore si allontanerà definitivamente verso la Grecia.
Seguirà un nuovo sistema frontale che tra la giornata di domani e quella di sabato, sarà responsabile di un’acuta fase di maltempo su molte regioni italiane, Sicilia compresa, caratterizzata non solo da piogge e rovesci, ma anche da venti burrascosi/tempestosi che sferzeranno la nostra regione specie fra la sera di venerdì e la notte di sabato.
Il successivo spostamento della struttura depressionaria sul mar Ionio e sulla Grecia favorirà un generale miglioramento che si concretizzerà soprattutto nella giornata di domenica grazie anche all’arrivo di un promontorio anticiclonico di matrice nord-africana richiamato dallo sprofondamento di nuova saccatura nord-atlantica sulle coste iberico-marocchine. 

EVOLUZIONE PER IL WEEKEND

Tempo previsto per venerdì 13 dicembre

Fin dalle prime ore del mattino avremo condizioni di cielo da nuvoloso a localmente molto nuvoloso ovunque con precipitazioni da moderate a localmente forti sulla Sicilia occidentale e sud occidentale. Tempo più asciutto lungo il settore orientale, ma anche qui, nel corso del giorno, pur con fenomeni meno intensi, giungeranno nubi e fenomeni. In serata ed in nottata, ulteriore intensificazione dei fenomeni ovunque, fenomeni che assumeranno localmente carattere di rovescio o temporale, specie sulla Sicilia occidentale ed agrigentino. Le precipitazioni assumeranno carattere nevoso oltre i 1200-1300 sui rilievi settentrionali siculi.
Venti inizialmente forti da Libeccio, con tendenza nel corso del pomeriggio e della serata a disporsi tra Ponente e Maestrale ed a rinforzare sensibilmente fino ad assumere carattere di burrasca forte lungo i mari e le aree costiere della Sicilia eccetto il versante ionico.
Mari: molto mosso il Canale di Sicilia, mossi i rimanenti mari.
Nel corso del pomeriggio e della serata rapido aumento del moto ondoso dei mari con il Canale di Sicilia ed il mar Tirreno che diverranno molto agitati o localmente grossi, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.
Temperature massime senza grosse variazioni di rilievo, salvo locali e temporanei aumenti lungo il settore tirrenico e ionico, minime in lieve aumento.

Tempo previsto per sabato 14 dicembre

Al mattino condizioni di cielo nuvoloso o molto nuvoloso, in particolar modo lungo la Sicilia occidentale e centrosettentrionale ove saranno possibili precipitazioni a carattere di rovescio o temporale risultando nevose al di sopra dei 1200-1300 metri, mentre sul settore sud-orientale e lungo il medio e basso versante ionico, avremo condizioni di tempo più asciutto con il cielo che si presenterà irregolarmente nuvoloso.
Nel corso della seconda parte della giornata ed in serata si assisterà ad un generale e rapido miglioramento ovunque, con residui fenomeni, per altro a carattere di debole intensità, lungo il settore nord-orientale dell’isola.
Venti di maestrale che inizialmente soffieranno con intensità di forte burrasca o tempesta lungo il Canale di Sicilia e l’area dello stretto di Messina nonché sulle aree sommitali del comprensorio etneo. Durante la seconda parte di sabato, assisteremo ad una repentina attenuazione dell’intensità dei venti divenendo moderati nord-occidentali.
Mari: molto agitato o localmente grosso il Canale di Sicilia ed il mar Tirreno con mareggiate lungo le coste esposte. Molto mosso risulterà il mar Ionio. In serata tendenza ad attenuazione del moto ondoso.
Temperature in lieve aumento.

Situazione per domenica 15 dicembre

Tempo previsto per domenica 15 dicembre

Al mattino avremo condizioni di cielo poco nuvoloso ovunque, salvo residui annuvolamenti nell’area dello Stretto di Messina e sui rilievi montuosi limitrofi associati a qualche isolata precipitazione di debole intensità, ma in rapido miglioramento.
Durante le ore centrali del giorno avremo ovunque condizioni di cielo poco nuvoloso con tendenza, nel corso della serata, ad un aumento della nuvolosità sulla Sicilia sud occidentale e trapanese.
Venti che al mattino saranno deboli e proverranno dai quadranti settentrionali con tendenza a divenire temporaneamente deboli o assenti.
Dal tardo pomeriggio ed in serata tenderanno a disporsi da scirocco ad iniziare dal trapanese, divenendo moderati lungo il Canale di Sicilia.
Mari mossi o molto mossi ovunque tendenti a divenire poco mossi.
Temperature in generale aumento.

 

Articolo di: Antonio Cucchiara

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia