Home / Rubriche / Approfondimenti Meteo / WEEKEND in SICILIA: parziale indebolimento dell’ANTICICLONE con nubi in aumento ma scarsi FENOMENI

WEEKEND in SICILIA: parziale indebolimento dell’ANTICICLONE con nubi in aumento ma scarsi FENOMENI

Un saluto a tutti i nostri lettori dalla redazione del CMS.

Attualmente gran parte del bacino del Mediterraneo, e dei paesi che si affacciano ad esso, sono interessati da un vasto campo di alta pressione. Tale espansione dell’anticiclone delle Azzorre continua ad essere agevolata da un’intensa attività, sul nord-Atlantico, del Vortice Polare, accelerando di fatto il flusso zonale e inibendo con forma di scambi di meridiani, con l’aria fredda relegata oltre il circolo polare artico.
L’unica insidia, sul Mediterraneo, è rappresentata da una goccia fredda presente sul nord-Africa tra l’Algeria e la Tunisia, che nel corso del fine settimana potrà influenzare il tempo sulla nostra isola, rendendo le giornate nuvolose con la possibilità di fenomeni sparsi e in genere di debole intensità, in un contesto termico che non si discosterà molto dai valori medi stagionali.

EVOLUZIONE PER IL WEEKEND

Tempo previsto per venerdì 10 gennaio

Al mattino condizioni di cielo poco nuvoloso ovunque con nuvolosità in aumento lungo le aree costiere, ma con fenomeni assenti. Durante le ore del pomeriggio si assisterà ad un’ulteriore intensificazione della nuvolosità a cui potranno essere associate delle deboli ed isolate precipitazioni, specie tra il messinese, il settore degli Iblei e localmente e localmente le aree del palermitano.
Su gran parte della Sicilia avremo venti deboli dai quadranti orientali e nord-orientali, mentre lungo il Canale di Sicilia, e aree costiere limitrofe, si disporranno dai quadranti sud orientali, con locali rinforzi.
Mari generalmente poco mossi i bacini attorno l’isola, con temporaneo aumento del moto ondoso lungo il Canale di Sicilia.
Temperature che non subiranno sostanziali variazioni di rilievo, con possibili gelate, al primo mattino, specie nelle aree e vallate interne.

Possibili fenomeni per sabato 11 gennaio

Tempo previsto per sabato 11 gennaio

Giornata che fin dal mattino si presenterà con cielo in prevalenza da nuvoloso a temporaneamente molto nuvoloso su gran parte del territorio regionale, con pochi fenomeni, per lo più di debole intensità più probabili lungo le aree costiere.
Nel corso della seconda parte della giornata, tendenza ad una temporanea intensificazione della nuvolosità a cui saranno associati a fenomeni da deboli a moderati lungo le aree centro settentrionali dell’Isola e anche sulle aree interne del ragusano e siracusano. Tendenza, in tarda serata ad una parziale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni.
Venti deboli o moderati dai quadranti orientali, con locali rinforzi lungo il Canale di Sicilia.
Mari generalmente poco mossi, localmente mosso risulterà il Canale di Sicilia.
Temperature stazionarie.

Tempo previsto per la giornata di domenica 12 gennaio

Nelle prime ore del mattino avremo condizioni di cielo molto nuvoloso sul nord e sull’est della Sicilia a cui potranno essere associate deboli ed isolate precipitazioni, specie lungo il settore tirrenico centrale, altrove avremo condizioni di cielo parzialmente nuvoloso.
Nel corso della giornata si assisterà ad un ulteriore aumento della nuvolosità ovunque, con possibili deboli ed isolati fenomeni, specie sul settore tirrenico e ionico. Nubi e probabili fenomeni, sempre di debole intensità che insisteranno nelle medesime aree anche durante la tarda serata. Tempo più asciutto lungo le rimanenti aree, con qualche fenomeno anche sulle isole a sud della Sicilia.
Venti da deboli a moderati da quadranti orientali e nord orientali, con rinforzi, anche sensibili, lungo il Canale di Sicilia a largo che risulterà localmente molto mosso, mentre risulteranno da poco mossi a mossi i rimanenti bacini.
Temperature in lieve calo.

 

Articolo di: Antonio Cucchiara

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia