Home / Natura e territorio / Alla scoperta delle isole PELAGIE: ISOLA DEI CONIGLI, un piccolo paradiso nel cuore del Mediterraneo

Alla scoperta delle isole PELAGIE: ISOLA DEI CONIGLI, un piccolo paradiso nel cuore del Mediterraneo

Continuando il nostro tour virtuale sull’arcipelago delle Pelagie stavolta ci troviamo a parlare dell’incantevole Isola dei Conigli.
Si tratta di un’area molto piccola, circa 4,4 ettari, ed è una vera e propria riserva naturale protetta. È situata all’interno di una baia eletta, nel 2013, la spiaggia più bella al mondo nel 2013.

Essendo un’area marina protetta, su di essa vigono alcuni vincoli, come ad esempio il divieto di navigazione. Inoltre, pur essendo un’area formata da acque cristalline, viene vietata l’immersione dei sub e la balneazione è consentita soltanto rispettando una serie di regole. Fa parte della Riserva naturale orientata Isola di Lampedusa ed è quindi fortemente protetta.

isola dei conigli
L’isola dei Conigli è famosa anche per l’altissimo numero di tartarughe marine che nidificano. Ulteriore motivo per cui sono vietate varie attività marine sulla zona. Dal 1995 l’intera area è affidata alla gestione di Legambiente che ogni anno attiva i campi di volontariato per selezionare il personale che sorveglierà la spiaggia durante la stagione estiva.

Si tratta di un’isola prevalentemente poco alta, non più di 26 metri. La fauna è principalmente composta dalle tipiche tartarughe marine Caretta caretta. È inoltre un’importante area di sosta per moltissimi volatili.

Una curiosità sull’isola è legata alla presenza nella zona di quella che fu la villa del famoso cantante italiano Domenico Modugno. Pare, infatti, che durante le sue villeggiature sull’isola, coniò il famoso detto “Piscina di Dio” riferendosi alle acque cristalline che bagnano la baia dell’isola.

 

Articolo di: Davide Villaggio

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia