Home / Rubriche / Meteo Italia ed Estero / Impressionanti ANOMALIE registrate oggi su quasi tutta EUROPA: localmente oltre 12 gradi in più rispetto alla norma

Impressionanti ANOMALIE registrate oggi su quasi tutta EUROPA: localmente oltre 12 gradi in più rispetto alla norma

La carta che vi proponiamo in questo articolo lascia davvero poco spazio a commenti; essa ci mostra le anomalie termiche registrate al suolo nella giornata di oggi 17 dicembre
Tutto il centro-Europa,est-Europa e parte del nord-Europa stanno vivendo anomalie a livello barico davvero impressionanti con anticicloni ben strutturati che stanno apportando temperature in alcuni casi superiori alle medie stagionali di oltre 12 gradi.


Ucraina, Romania e Ungheria
sono le nazioni che stanno registrando le anomalie più pesanti con massime che in alcuni casi hanno sfiorato i +18/+20 gradi, mentre l’Italia dal canto suo ha registrato scarti termici rispetto alle medie più contenuti ma localmente prossimi ai 6/7 gradi.

Le principali cause sono da attribuirsi ad un’anomalia barica presente dall’altro capo dell’Europa, con saccature nord-atlantiche che si sono spinte addirittura fin sul Marocco e Algeria arrecando piogge in alcuni casi di portata eccezionale.
La conseguenza è stata il richiamo di imponenti masse d’aria calda in risalita da latitudini equatoriali che hanno alimentato un vero e proprio “mostro anticiclonico” che sta almeno fino ad adesso annientando l’inverno su quasi l’80% del continente europeo.

Possibili vie d’uscita?  A partire dalla terza decade di dicembre un generale abbassamento del flusso atlantico e una possibile successiva elevazione verso nord dell’anticiclone delle Azzorre potrebbe favorire la discesa dall’artico di masse d’aria decisamente più fredde, spazzando via il caldo eccezionale e facendo piombare rapidamente in pieno inverno un po’ tutti gli Stati dell’est-Europa.
Ovviamente si tratta ancora di proiezioni che richiederanno ulteriori approfondimenti e conferme.

Articolo di: Stefano Albanese

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia