SICILIA: ci attende un WEEKEND a tratti instabile con piogge e rovesci spesso dietro l’angolo

Un saluto dalla redazione del CMS.
In questi ultimi giorni l’autunno ha mostrato il suo volto dinamico e piovoso, con il transito di diversi sistemi frontali in arrivo dal nord Atlantico, preceduti da correnti più umide e temperate di origine nord-africana che hanno reso il profilo termico particolarmente altalenante.

ANALISI

Nei prossimi giorni, stando agli ultimi aggiornamenti modellistici, continueremo a vivere una fase climatica dettata da un indice NAO che si manterrà in territorio leggermente negativo, il che si tradurrà in un vortice polare meno attivo alle alte latitudini favorendo marcate ondulazioni del flusso zonale col conseguente inserimento di diversi sistemi perturbati nord-atlantici, che a più riprese si porteranno sul Mediterraneo interessando anche la nostra isola. Il tutto si tradurrà in tempo spesso perturbato e temperature che si porteranno via via su valori inferiori alle medie stagionali grazie all’ingresso di masse di aria di estrazione artico marittima.
Attualmente sono ben 4 le perturbazioni presenti sullo scacchiere euro atlantico. 
La n°1 è quella che sta attualmente abbandonando il nostri territorio ed entro la giornata di domani si sarà portata tra la Grecia ed il Mediterraneo orientale.
La n°2 è quella che apporterà un nuovo peggioramento a partire dalla serata di domani ad iniziare dalla Sicilia occidentale, ma già in giornata avremo dei fenomeni di natura prefrontale.
La perturbazione n°3 giungerà tra la nottata di domenica e la giornata di lunedì, mentre la n°4 attualmente presente sul Canada e la cui evoluzione sarà ancora oggetto di analisi.

EVOLUZIONE PER IL WEEKEND

Tempo previsto per venerdì 8 novembre

In mattinata avremo condizioni di cielo da poco a parzialmente nuvoloso, con addensamenti più compatti lungo il settore centrale e sud occidentale siculo, con possibili precipitazioni di debole intensità.
Nel corso del tardo pomeriggio ed in serata si assisterà ad un graduale aumento della nuvolosità a partire dalla Sicilia occidentale in rapida estensione a buona parte del territorio regionale con piogge di moderata intensità che però potranno localmente assumere carattere di rovescio o temporale specie sulla Sicilia nord occidentale e comprensorio etneo.
I venti soffieranno dai quadranti meridionali e saranno moderati sulla Sicilia centro orientale, mentre saranno di forte intensità, tra Ostro e Libeccio, lungo il versante tirrenico centro occidentale. In serata ed in nottata tenderanno ad attenuarsi e a disporsi dai quadranti occidentali lungo il trapanese, di Maestrale sul Canale di Sicilia, mentre saranno moderati da sudovest lungo il versante tirrenico centro orientale.
Mari da poco mosso a mosso il Canale di Sicilia, e lo Ionio meridionale, da poco mosso a localmente mosso il mar Tirreno.
Temperature stazionarie o in lieve aumento più sensibile lungo il settore tirrenico e ionico.

Tempo previsto per sabato 9 novembre

Giornata, che fin dalle prime ore del mattino, sarà caratterizzata da una diffusa nuvolosità che riguarderà gran parte del territorio regionale, ad essa saranno associate precipitazioni di moderata intensità quasi ovunque, con fenomeni più intensi lungo il comprensorio etneo, mentre saranno meno intensi lungo le aree interne dell’isola.
Nel corso della giornata nuova intensificazione di nubi e fenomeni a partire dalla Sicilia centro occidentale e meridionale, in estensione al resto dell’isola eccetto l’area del catanese ove i fenomeni saranno meno intensi e abbondanti.
In serata ed in nottata, lungo il settore ionico avremo una parziale attenuazione dei fenomeni, mentre insisteranno sul resto dell’isola ed in particolar modo il settore occidentale e meridionali ove i fenomeni saranno di moderata intensità con fenomeni più intensi sulla Sicilia nord occidentale.
I venti si disporranno tra Ponente e Libeccio divenendo forti lungo le aree costiere della Sicilia occidentale, meridionale e al largo delle coste tirreniche e ioniche. In serata si assisterà ad un’ulteriore intensificazione della ventilazione, disponendosi in prevalenza dai quadranti occidentali, mentre diverranno nord occidentali lungo il canale di Sicilia.
Mari che diverranno da molto mossi o localmente agitati bacini centro occidentali, con possibili mareggiate lungo le coste esposte, molto mosso risulterà anche il mar Ionio a largo.
Temperature in generale diminuzione ovunque, più sensibile sulla Sicilia occidentale.

Tempo previsto per domenica 10 novembre

In mattinata avremo ancora condizioni di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con piogge moderate su buona parte della Sicilia centro occidentale, mentre su quella orientale i fenomeni saranno a carattere più isolato. Tendenza nel corso della giornata a temporaneo miglioramento, con qualche isolato fenomeno che insisterà sul settore centro occidentale siculo.
Dal tardo pomeriggio nuova intensificazione della nuvolosità a partire dalla Sicilia sud-occidentale in estensione, entro la tarda serata, a buona parte della Sicilia, con tempo che inizialmente si manterrà più asciutto lungo il versante tirrenico,mentre sul resto della Sicilia avremo piogge di moderata intensità, più intense ed abbondanti lungo il settore sud occidentale.
Venti moderati sud occidentali ovunque, tendenti a divenire di forte intensità sui mari ad ovest della Sicilia e successivamente sul mar Tirreno e versante meridionale siculo.
Mari: molto mosso il canale di Sicilia, il basso versante ionico e il mar Tirreno al largo.
Temperature in temporaneo aumento lungo il versante tirrenico e ionico, stazionarie altrove.

 

Articolo di: Antonio Cucchiara

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia