Home / Rubriche / Approfondimenti Meteo / SICILIA: INVERNO in fase di stallo; farà FREDDO ma piogge latitanti

SICILIA: INVERNO in fase di stallo; farà FREDDO ma piogge latitanti

Un saluto a tutti i nostri lettori dalla redazione del CMS.

Sul Mediterraneo centro-orientale continua l’afflusso di aria fredda ed instabile che interessa marginalmente le regioni meridionali del basso versante adriatico e la Sicilia, andando poi ad alimentare una circolazione depressionaria presente sul mar Egeo, in ulteriore allontanamento verso levante.

ANALISI SINOTTICA

La spinta verso est dell’anticiclone delle Azzorre favorirà l’ulteriore “chiusura” del flusso di aria artica favorendo un generale aumento delle temperature.
Questa spinta azzorriana verso levante, è da imputare ad un nuovo ricompattamento, in sede nord-atlantica, del vortice polare, impostando alla circolazione un’accentuata zonalità, con il flusso perturbato che scorrerà alle alte latitudini, in seno al quale transiteranno una serie di perturbazioni atlantiche.
Una di esse, però, si distaccherà dal flusso perturbato, portandosi verso il Tirreno centro-settentrionale, andando nel corso della giornata di domani martedì 7 gennaio in cut-off per poi portarsi, entro la giornata di mercoledì, tra la Sicilia e la Sardegna ed infine, entro la giornata di giovedì, tra Tunisia e Algeria.
Il suo passaggio condizionerà in parte il tempo sula nostra isola, specie lungo il settore sud-occidentale ed orientale, apportando non solo nubi, ma anche qualche fenomeno.
Il tutto sarà accompagnato da un rialzo termico, con i valori che si riporteranno attorno alle medie stagionali.

Tempo previsto per martedì 7 gennaio

Mattinata all’insegna del cielo sereno o poco nuvoloso ovunque , con tendenza nel corso della mattinata ad addensamenti lungo il settore tirrenico con la possibilità di qualche isolata precipitazione, specie tra messinese e palermitano. Nel corso della giornata, temporanea ed ulteriore intensificazione della nuvolosità sul nord dell’isola con precipitazioni di debole intensità in particolar modo su palermitano e messinese tirrenico. Altrove avremo per gran parte della giornata condizioni di cielo generalmente pico nuvoloso,con nubi in aumento, dalla tarda serata, sulla Sicilia occidentale.
Venti moderati dai quadranti settentrionali ma in attenuazione nel corso della serata di domani.
Mari generalmente mossi o molto mossi, ma con moto ondoso in graduale attenuazione.
Temperature in lieve e graduale aumento ovunque.

Tempo previsto per mercoledì 8 gennaio

Fin dal mattino, condizioni di cielo nuvoloso sulla Sicilia occidentale e settentrionale, ma con basso rischio di fenomeni.
Altrove avremo cielo poco nuvoloso ma con nubi in aumento, durante il giorno, sulla Sicilia meridionale ed orientale ove potranno verificarsi, tra il tardo pomeriggio e la serata, delle locali precipitazioni, per lo più di debole intensità. Altrove il cielo si presenterà nuvoloso ma con scarsa possibilità di precipitazioni.
Venti inizialmente deboli dai quadranti settentrionali, tendenti a divenire sud orientali lungo il Canale di Sicilia.
Mari generalmente poco mossi, con tendenza ad aumento del moto ondoso lungo il Canale di Sicilia.
Temperature in ulteriore lieve aumento.


Tempo previsto per giovedì 9 gennaio

Giornata che vedrà fin dal mattino condizioni di cielo nuvoloso lungo il versante tirrenico ed il settore sud orientale, con qualche fenomeno su quest’ultimo, altrove condizione di scarsa nuvolosità ed ampie schiarite.
Condizioni atmosferiche che si manterranno invariate per gran parte della giornata, ossia nuvoloso lungo le aree costiere dell’isola con qualche fenomeno sul siracusano, mentre in serata si assisterà ad un temporaneo aumento della nuvolosità sulle aree interne sicule e sull’agrigentino associato a qualche isolato fenomeno di debole intensità.
Venti da deboli a moderati dai quadranti orientali con locali rinforzi lungo il settore ionico e sul Canale di Sicilia, con i rispettivi mari che diverranno da mossi a localmente molto mossi, poco mosso risulterà il mar Tirreno.
Temperature senza grosse variazioni di rilievo.

 

Articolo di: Antonio Cucchiara

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia