Home / Rubriche / Approfondimenti Meteo / SICILIA: ondata di MALTEMPO alle porte con FORTI TEMPORALI. Tempo compromesso fino a martedì

SICILIA: ondata di MALTEMPO alle porte con FORTI TEMPORALI. Tempo compromesso fino a martedì

Dando uno sguardo fuori dalla finestra, niente potrebbe far pensare ad un peggioramento del tempo che velocemente e inesorabilmente sta gettando le basi per interessare la Sicilia a partire da oggi pomeriggio.
La parentesi mite di ieri e in parte di oggi, diverrà presto un ricordo visto che da questo assisteremo al ritorno di condizioni prettamente autunnali.

ANALISI SINOTTICA

Una vasta saccatura artica si getterà sul Mediterraneo centrale andando a favorire la genesi dei primi fenomeni entro la serata sulla nostra provincia poichè verranno a crearsi i primi contrasti termici tra l’aria molto fredda in quota (fino alla -22/-23°C a 500 hPa) e un modesto richiamo di correnti maggiormente più miti da sud-ovest che (grazie anche al contemporaneo passaggio di un ramo del Jet Stream) potrebbero apportare condizioni ideali per la formazione di una squall-line (linea temporalesca) in successiva possibile evoluzione in sistema V-Shaped che dal Canale di Sicilia si allungherà verso nord-est andando ad interessare anche la nostra provincia.
In questo frangente (specie durante tra la nottata e l’alba) sarà più alta la possibilità di nubifragi poichè sarà la fase maggiormente a rischio idro-geologico.

EVOLUZIONE

Lunedì 12 ottobre

Durante la giornata di lunedì, il minimo depressionario (formatosi nel frattempo sul Mar Ligure), tenderà a traslare verso il Tirreno centro-meridionale favorendo un blando miglioramento delle condizioni del tempo che manterrà comunque caratteristiche di spiccata variabilità con schiarite alternate ad annuvolamenti anche compatti in grado di generare fenomeni sparsi, localmente sotto forma di temporale anche grandinigeno.

Martedì 13 ottobre

Nelle prime ore martedì, il centro di bassa pressione dovrebbe posizionarsi prima sul Tirreno meridionale orientale e successivamente sul Mar Ionio favorendo la rotazione delle correnti da ovest a nord-ovest con nuove e più organizzate piogge che bagneranno sopratutto il settore tirrenico del territorio per buona parte del giorno, prima di un graduale miglioramento atteso entro la serata a partire dalle aree di ponente.

Dando uno sguardo alle temperature: saranno in drastico calo fino a 7-8°C rispetto ai valori attuali con massime che faticheranno a superare i +22/+23°C ovunque.
I venti saranno generalmente deboli o moderati (con locali rinforzi martedì) da ponentemaestrale.
Mari che tenderanno a divenire mossi o molto mossi, specie a largo.

 

Articolo di: Davide Pitarresi
https://www.facebook.com/MeteoPalermoeProvincia/

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia