Home / Rubriche / Approfondimenti Meteo / Ultimi giorni di MARZO: instabile LUNEDÌ con PIOGGE e rovesci sparsi, poi VARIABILITÀ

Ultimi giorni di MARZO: instabile LUNEDÌ con PIOGGE e rovesci sparsi, poi VARIABILITÀ

Un saluto a tutti i nostri lettori dalla redazione del CMS.
La stagione primaverile, nel corso dei prossimi giorni, continuerà a mostrare il suo volto più dinamico, tipico della stagione in essere, ove si alterneranno condizioni atmosferiche moderatamente instabili a brevi fasi di tempo relativamente più stabili e asciutte.

ANALISI SINOTTICA

La causa di questa variabilità è legata, indirettamente, all’anomalo posizionamento dell’anticiclone delle Azzorre, sul nord Atlantico, al largo delle isole Britanniche.
Lungo il bordo orientale di questa vasta area anticiclonica, affluiranno masse di aria fredda, di origine artica, che andranno ad alimentare delle aree depressionarie in ingresso, sul Mediterraneo centro-occidentale ed il nord-Africa.
La prima di esse, interesserà il nostro territorio, tra la tarda serata di oggi e la giornata di domani, seguito poi da una temporanea rimonta anticiclonica, che apporterà, specie nella giornata di mercoledì, un aumento della nuvolosità, per lo più, di tipo stratificato.

Correnti miti che andranno successivamente a confluire con quelle ben più fredde in arrivo dall’Europa orientale, da cui potrebbe scaturirne un nuovo probabile peggioramento nei giorni a seguire, ossia in prossimità del prossimo fine settimana, ma di questo ne’ riparleremo in un editoriale dedicato.

EVOLUZIONE

Tempo previsto per lunedì 30 marzo

Al mattino avremo generali condizioni di diffusa nuvolosità su tutta l’isola con precipitazioni di moderate intensità, ma non si esclude la possibilità di qualche isolato fenomeno a carattere di rovescio o temporale.
Tendenza, nel corso della giornata ad una parziale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni ovunque, ad iniziare dal settore meridionale siculo, ove si affacceranno delle prime timide schiarite, in estensione, nel corso della serata, a gran parte del nostro territorio, eccetto il messinese tirrenico, dove insisteranno dei residui fenomeni in genere deboli.
Venti da deboli a moderati dai quadranti nord occidentali, con locali rinforzi lungo il Canale di Sicilia.
Mari generalmente mossi.
Temperature in lieve calo.


Tempo previsto per martedì 31 marzo

Nel corso della mattinata si assisterà ad una generale attenuazione della nuvolosità ovunque, con ampie schiarite.
Nel pomeriggio nuova intensificazione della nuvolosità lungo le aree interne, ove saranno possibili isolati fenomeni di debole intensità, soprattutto tra i rilievi montuosi del messinese e localmente anche del ragusano e siracusano.
In serata, a partire dalla Sicilia centro-occidentale, tendenza ad un graduale aumento della nuvolosità, di tipo alta e stratificato, in arrivo dal nord Africa.
Venti deboli di direzione variabile tendenti, dalla serata, a disporsi dai quadranti sud orientali e a divenire di moderata intensità, specie sul settore occidentale siculo.
Mari generalmente poco mossi, con moto ondoso in aumento lungo il Canale di Sicilia.
Temperature in lieve aumento ovunque.

Tempo previsto per mercoledì 1 aprile

A partire dalla mattinata avremo condizioni generali di cielo da nuvoloso a temporaneamente molto nuvoloso ovunque.
Tendenza, durante le ore pomeridiane e serali ad un’ulteriore intensificazione della nuvolosità, specie lungo il settore settentrionale ed orientale dell’isola, ove saranno possibili delle precipitazioni da deboli a moderate, risultando più intense lungo il comprensorio etneo. Tempo più asciutto altrove.
Venti tendenti a divenire da moderati a localmente forti dai quadranti sud orientali, lungo il settore occidentale e sud occidentale siculo, mentre altrove saranno moderati e proverranno dai quadranti orientali.
Mari generalmente mosso il mar Tirreno al largo ed il mar Ionio, mentre risulterà molto mosso il Canale di Sicilia.
Temperatura in ulteriore aumento.

 

Articolo di: Antonio Cucchiara

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicilia