Home / Rubriche / Meteo Italia ed Estero / NORD-ITALIA in ginocchio per il MALTEMPO: piogge record, 11 dispersi e 1 vittima

NORD-ITALIA in ginocchio per il MALTEMPO: piogge record, 11 dispersi e 1 vittima

Il maltempo flagella il Nord. Critica la situazione in Piemonte, dove si contano undici dispersi. Gravi i danni causati a Limone Piemonte (Cuneo) dall’esondazione del torrente Vermegnano. A Garessio, sempre nel Cuneese, è esondato il Tanaro. Violente piogge anche in Veneto e in Valle D’Aosta. Un vigile del fuoco volontario di Arnad, in provincia di Aosta, è morto a causa del maltempo. 

Undici dispersi in Piemonte: Sono undici le persone disperse a causa del maltempo che si è abbattuto sul Piemonte. Lo ha reso noto la Regione. Dieci sono i dispersi nel Cuneese, su cui si stanno facendo verifiche tra il versante italiano e quello francese. Un altro disperso si registra nel Vercellese, caduto con la sua auto nel Sesia. Il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, ha chiesto lo stato d’emergenza.

Disastro a Limone Piemonte, tutto il paese è senz’acqua – Gravissimi i danni a Limone Piemonte (Cuneo), dove la statale 20 del colle di Tenda che collega il paese con la vicina Vernante è stata interrotta venerdì sera dopo essere diventata un fiume di detriti e massi per l’esondazione di almeno due torrenti, tra cui il Vermenagna. “Vernante sta uscendo dall’emergenza, ma il disastro è a Limone – dice il sindaco di Vernante Gian Piero Dalmasso -. Ora tutto il paese è senz’acqua e un terzo degli abitanti senza elettricità”.

Arpa: in 24 ore pioggia record sul Piemonte – Ha superato il record storico del 1958 il valore della pioggia giornaliera registrato sull’intero Piemonte. Lo rende noto su Twitter Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale. “Valori eccezionali per le precipitazioni cumulate nelle ultime 24 ore su alcune stazioni – precisa l’Agenzia -: Sambghetto (Vco) 630 mm e Limone Piemonte 580 mm”.

Conte: “Monitoraggio costante del governo” – “Sono in costante contatto con il capo della Protezione civile Angelo Borrelli – ha scritto su Facebook il premier Giuseppe Conte a proposito dell’ondata di maltempo sul Nord-ovest -. Stiamo assicurando un monitoraggio continuo, in pieno coordinamento con i territori, di questa emergenza, con particolare riguardo alla Valle d’Aosta, al Piemonte e alla Liguria. L’attenzione del governo è massima”. 

Credit: tgcom24